EventiOggi.net

Workshop // Il corpo che torna - Federico Clavarino

MACRO Testaccio
Rome
MACRO Testaccio
Roma (RM)
Tel 2017-12-13
Categoria Arte e Cultura


WORKSHOP Il corpo che torna con Federico Clavarino “Il discorso storico non nasce, ricomincia sempre” Georges Didi-Huberman >> DATE e ORARIO DEL WORKSHOP 13-16 Dicembre 2017 orario: 14:30 alle 19:30 >> MATERIALE NECESSARIO Ogni partecipante dovrà portare: macchina fotografica digitale, computer portatile e cavo per scaricare le fotografie, taglierina o forbici (solo per l’ultimo giorno). >> Partecipazione a numero chiuso (massimo 12 iscritti) >> iscrizioni sul sito: www.emergingtalents.it/federico-clavarino-il-corpo-che-torna/ ** La notte del 23 di febbraio del 1937, l’aviazione franchista lasciò cadere 125 bombe su Flix, nella provincia di Tarragona, e per anni il territorio circostante rimase infestato di esplosivi. Anni dopo, durante un incendio forestale che ebbe luogo nel 1976, più di mezzo centinaio di bombe esplosero durante tre giorni.

Di Marcelin e Francine Dumolin non si sapeva nulla dall’estate del 1942, quando portarono le loro vacche al pascolo vicino al ghiacciaio Tsanfleuron, nel Cantone Vallese. Dopo 75 anni di vane ricerche, il ghiacciaio, ritirandosi, restituí i loro corpi vicino a uno ski lift del resort di Les Diablerets. Del passato c’è sempre qualcosa di sepolto, che si rende visibile unicamente alla luce di un avvenimento presente, sia questo un’incendio, un disgelo dovuto al cambio climatico, o una particolare situazione storica. Il passato torna a noi sotto forma di fossili, ed esattamente come quegli insetti intrappolati nell’ambra, ci rende possibile ipotizzare cose prima inimmaginabili; come i disegni nelle caverne di Lascaux o di Altamira, la vita di chi precede si presenta a noi come un enigma. Le fotografie sono anche loro dei fossili, fatti di memoria e di luce, e anche loro sono enigmi che riemergono dal passato. In questo workshop di quattro giorni nel MACRO di Testaccio, prenderemo del materiale trovato sul campo come punto di partenza per costruire un discorso fatto di immagini, non tanto un’analisi rigorosa o una narrazione quanto una deriva aperta a qualsiasi tipo di imprevisto, e per la quale ci serviremo principalmente della fotografia. Il lavoro pratico verrà accompagnato ogni giorno da un breve iter teorico e da sessioni di feedback collettivo o individuale. L’ultimo giorno i risultati del workshop verranno stampati in formato fanzine. Biografia dell'autore: Federico Clavarino è nato a Torino il 19 settembre 1984, dove ha vissuto fino all’età di 22 anni. Dopo un master in letteratura e scrittura creativa presso la Scuola Holden di Alessandro Baricco, nel 2007 si è trasferito a Madrid dove ha iniziato a studiare fotografia presso la scuola BlankPaper con Fosi Vegue. Due anni dopo ha iniziato a lavorare ai suoi progetti personali e nel 2010 pubblica il suo primo breve saggio La Vertigine. Il suo primo libro fotografico, Ukraina Pasport, è uscito l’anno successivo, ricevendo la PhotoEspaña Honourable Mention come miglior fotolibro del 2011. Contemporaneamente ha iniziato a lavorare come docente nella Scuola BlankPaper, dove insegna ancora. Nel settembre 2014 l’editore londinese, Akina Books, ha pubblicato il suo secondo libro, Italia o Italia. Il lavoro ha ricevuto recensioni da parte di numerosi critici e le fotografie originali sono state esposte nel 2015 al Festival Internazionale di Fotografia di Roma. Nell’Aprile del 2016 Dalpine pubblica il suo terzo libro, The Castle, esposto in vari festival (PhotoEspaña 2016, Les Rencontres d’Arles 2017) e gallerie (Viasaterna a Milano, Temple a Parigi) in Europa. Un altro progetto attualmente in corso, Hereafter, ha ricevuto La Caixa Foundation Fotopres grant nel 2014. Il lavoro è stato esposto per la prima volta a CaixaForum a Barcellona nel febbraio 2017 e sarà presto un libro. Attualmente è rappresentato dalla galleria Viasaterna.




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P8