EventiOggi.net

VIVALDIANA | con Spellbound Contemporary Ballet

Data: 20/12/2019
Assago
Milano (MI)
Categoria Arte e Cultura


VIVALDIANACon Spellbound Contemporary Ballet Coreografie Mauro AstolfiMusiche Antonio Vivaldi Disegno luci Marco PolicastroSet concept Mauro AstolfiCostumi Mélanie Planchard Produzione Spellbound Contemporary Balletin collaborazione con Les Théâtres de la Ville de Luxembourg, Orchestre de Chambre de Luxembourg con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali In questo nuovo progetto (il cui debutto è previsto a settembre 2019) l’idea principale è lavorare ad una parziale rielaborazione ed una integrazione dell’universo vivaldiano attraverso sonorità contemporanee. Così come Vivaldi era assolutamente consapevole di andare ben oltre i limiti del proprio tempo in un mondo di razionalità, non si preoccupava assolutamente di muoversi contro corrente e proprio in questo consiste la sua genialità. Da qui l’idea di rielaborare la sua architettura musicale cercando di restituire all’opera musicale le caratteristiche dell’unicità di Vivaldi. L’aspetto che mi interessa e mi diverte portare in scena è tutta la quantità di enormi pettegolezzi che all’epoca si facevano sul suo conto.

Si raccontava di un Vivaldi prete che lascia improvvisamente l’altare sul quale officiava e corre in sacrestia per scrivere il suo tema, quello che aveva in mente in quel preciso momento… per poi tornare a finire la messa. Venne denunciato all’Inquisizione, che però fortunatamente lo giudicò come un musicista ovvero un pazzo, limitandosi a proibirgli di celebrare la messa. Ho trovato in questo aneddoto una insuperabile fonte di ispirazione per dare forma a una ricerca in danza che ponesse insieme i diversi aspetti del mondo di Vivaldi armonizzandone il lato prettamente artistico con le declinazioni umane più istrioniche e talvolta folli. Vivaldi fu il primo musicista che componeva col preciso intento di stimolare il gusto del pubblico. Non di assecondarlo, ma di stimolarlo. Mauro Astolfi FAQ Come raggiungo il Teatro con i mezzi pubblici o dove posso parcheggiare? MEZZI PUBBLICI M3 Crocetta – Tram 16, 24 – Bus 77, 94 PARCHEGGIO CONVENZIONATO Parcheggio del Centro (via Calderon de la Barca, 2):tariffa a forfait  € 4,50 per gli spettacoli serali (dalle ore 19.00 alla 01.00) e per quelli pomeridiani (dalle ore 14.30 alle 20.30).Il biglietto ritirato al parcheggio dovrà essere vidimato all’apposita obliteratrice posta in teatro, sul lato sinistro della cassa: solo così, al ritiro della vettura, verrà applicata la tariffa agevolata.Il pagamento (alla cassa manuale oppure a quella automatica) dovrà essere effettuato prima del ritiro della vettura.
Come posso contattare il Teatro per eventuali domande? Contattando l’Ufficio Promozione del Teatro allo 02-55181362 o 02-55181377 - interno 2 (da lunedì a sabato, dalle ore 10.00 alle ore 18.30 - orario continuato) oppure via e-email a [email protected] Devo portare le conferme d’ordine stampate per poter accedere allo spettacolo? È necessario portare le conferme d’ordine stampate in botteghino prima di accedere alla sala e convertirle con i biglietti con fila e posto assegnati. Le conferme d’ordine possono essere convertite solo il giorno stesso dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio. Il nome sulla mia conferma d’ordine o sulla registrazione non corrisponde al nome della persona che parteciperà, è un problema? Non è un problema.




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P7