EventiOggi.net

Terapia Manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn-Evjenth Liv.I

Dal 09/10/2018 Al 13/10/2018
Taranto
Taranto, Italy
Taranto (TA)
Categoria Arte e Cultura


“I corsi del primo livello sono sviluppati in cinque moduli di 5 giorni ciascuno che saranno distribuite tra il 2018 e il 2019. Il percorso formativo fornisce una parte delle competenze individuate dagli standard formativi dell’IFOMPT (www.ifompt.com) ed è consigliato dal Gruppo di Terapia Manuale, unico rappresentante dell’IFOMPT in Italia.”I moduli non possono essere svolti singolarmente, il corso rappresenta un tutt'uno. Date: Dal 09 al 13 Ottobre 2018 (1° Modulo – arto inferiore) 2° Modulo date da definire (arto superiore) 3° Modulo date da definire (rachide inferiore) 4° Modulo date da definire (rachide superiore) 5° Modulo date da definire (allenamento medicale e teoria) Destinatari: Fisioterapisti Perché partecipare? Jochen Schomacher è un docente internazionale, esperto nel campo della docenza e della ricerca, autore di numerose pubblicazioni (anteprima dell'ultimo libro) Metodologia sistematica per la valutazione ed il trattamento delle disfunzioni dell'apparato neuro-muscolo-scheletrico Strutturazione del percorso formativo a moduli che, tenendo conto della crescente complessità anatomica e delle tecniche per ciascun distretto, consente di applicare fin da subito le conoscenze e competenze acquisite Solide basi teoriche e di ragionamento clinico ed ampio spazio per la pratica delle tecniche manuali Un intero modulo (il 5°) dedicato all'approfondimento delle più recenti conoscenze in tema di: - neurofisiologia e strategie di valutazione, approccio e trattamento del dolore nelle sue varie dimensioni (biologica, psicologica, sociale) - riallenamento fisico ed esercizio terapeutico OBIETTIVI E CONTENUTI DETTAGLIATI: Teoria (circa 20 %) Dopo il corso il partecipante sarà capace di definire: -La terapia manuale in relazione alla storia e al contesto attuale e internazionale della fisioterapia; -Spiegare la meccanica articolare fisiologica e la patomeccanica nelle patologie più comuni; -Fondare il procedimento fisioterapico su una metodologia scientifica e di formulare una diagnosi fisioterapica per le disfunzioni neuromuscoloscheletriche; -Stabilire un progetto terapeutico basato logicamente sul risultato dell’esame clinico; -Trovare la correlazione fra la disfunzione dell’apparato locomotore e la patologia medica; -Riconoscere le caratteristiche del Concetto OMT Kaltenborn-Evjenth nella Terapia Manuale.

Pratica (ca. 80 %) -Palpare le strutture anatomiche sul paziente; -Applicare un procedimento sistematico e ragionato (ragionamento clinico, „clinical reasoning“); -Identificare l’indicazione e le controindicazioni per la fisioterapia rispetto alla terapia manuale; -Localizzare l‘origine dei sintomi nelle articolazioni; Valutare la mobilità specifica delle articolazioni; -Identificare la struttura responsabile della disfunzione (per quanto possibile); -Rispettare la classificazione internazionale della disabilità (ICF); -Documentare l‘esame e di interpretare i reperti positivi e negativi; Per il trattamento il partecipante sarà capace di: -Alleviare sintomi in relazione con l’apparato locomotore; -Migliorare la mobilità di una rigidità capsulo-legamentosa (trazioni, scivolamenti, ...) nelle articolazioni; -Migliorare retrazioni muscolari (massaggio funzionale, allungamento muscolare, tecniche di rilassamento, ...)




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P3