EventiOggi.net

Problem Solving Practitioner 1e2 con Eleonora Mentaschi a Padova

Via Calandrine SNC
San Giorgio in Bosco
Centro Cinofilo Educatamentecane ASD
Padova (PD)
Tel 2018-02-17
Categoria Eventi


Problem Solving Practitioner giornate 1 e 2 Specializzazione per Educatori Istruttori Operatori Cinofili Attivazione Mentale nell’educazione e nel lavoro del Cane Relatore: Eleonora Mentaschi L’Attivazione Mentale o Problem Solving è una metodologia che permette di sviluppare le capacità di un cane di risolvere problemi di crescende difficoltà, aumentando le sue capacità cognitive e la sua sicurezza, portandolo ad essere più abile e meno stressabile nella quotidianità e nel lavoro. Questo approccio mentale apporta molteplici benefici, ad esempio aiuta i cani timidi e paurosi ad aumentare la propria autostima e la sicurezza in sé stessi, i soggetti più impulsivi ed iperattivi invece imparano a calmarsi e riflettere, mentre quelli anziani ritrovano la voglia di attivarsi per arrivare alla soluzione del problema proposto.

Eleonora Mentaschi, Master in Medicina Comportamentale degli Animali d’Affezione, si occupa da diversi anni di aggiornamento e formazione Educatori e Istruttori e studia il Problem Solving nel Cane. Docente di Attivazione Mentale presso il Master in Istruttore Cinofilo presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Pisa, dirige la Scuola Cinofila Il Mio Cane e si occupa di prevenzione, gestione e terapia di problemi di comportamento. “Il mio maestro in Problem Solving è stato Paolo Villani” afferma Eleonora Mentaschi “che ha elaborato e sviluppato un insieme di giochi che vanno sotto il nome di Attivazione Mentale che spingono il cane a ragionare con la propria testa e sviluppano tutte quelle doti che portano l'animale ad offrire grandissime prestazioni ed a vivere in modo sereno ed equilibrato all'interno del nucleo famigliare. Da quando ho conosciuto l’attivazione mentale sono rimasta affascinata da questo metodo per i numerosi e diversi benefici che può apportare. Ma deve essere fatta da trainer esperti e preparati” Impegnandosi a fondo mentalmente, il cane sviluppa modalità di pensiero maggiormente efficaci ed una soglia di attenzione più duratura. Queste attività, che ad un occhio inesperto potrebbero sembrare molto semplici, richiedono invece una preparazione adeguata da parte del trainer che le propone alla famiglia e al cane. “E’ difficile individuare l’effetto che lo stesso gioco può ottenere su cani diversi” afferma infatti Paolo Villani, “cani diversi richiedono approcci diversi e modalità diverse di lavoro”. Per capire come meglio realizzare ed applicare l’Attivazione Mentale , abbiamo deciso di organizzare un corso rivolto a operatori del settore, quali Educatori Cinofili, Operatori di Canile, Allevatori e Medici Veterinari che desiderano approfondire la propria preparazione e introdurre questo metodo nel loro approccio. Programma completo del “Corso di specializzazione in Problem Solving Practitioner” Il corso si sviluppa su tre livelli formativi: - Problem Solving Practitioner 1: introduzione al metodo e parte pratica con sessioni di problem solving con i binomi presenti. Dopo la parte introduttiva teorica del mattino, ha luogo nel pomeriggio la parte pratica e interattiva del partecipante. Obiettivi di questo livello sono conoscere il Problem Solving, cos’è,come si imposta, quali sono gli effetti ed i benefici di questo metodo quando impostato correttamente dal trainer. Con la parte pratica del pomeriggio ci si prefigge di acquisire le capacità per comprendere come impostare correttamente un intervento di Problem Solving adeguato e idoneo per il singolo soggetto. - Problem Solving Practitioner 2: questo livello è principalmente pratico. Grande importanza verrà data alla partecipazione attiva degli iscritti, con l’obiettivo primario di migliorare le capacità per impostare correttamente un percorso di Problem Solving adeguato e idoneo per il singolo soggetto. - Problem Solving Practitioner 3: questo livello vedrà il PSPractitioner alle prese con binomi reali per affinare la capacità di presentare e progettare percorso adatto ai diversi cani e famiglie, con le loro differenze, obiettivi, caratteristiche e unicità Una volta terminato il percorso formativo, il professionista verrà inserito nell’Albo Nazionale di Problem Solving Practitioner presente sul sito e visionabile al link http://www.ilmiocane.net/corso-ps-pratictioner.htm La permanenza nell’albo prevede un aggiornamento annuale. Sede: il corso si svolgerà in una struttura coperta convenzionata con il Centro Cinofilo Educatamentecane di San Giorgio in Bosco (PD), il cui indirizzo verrà comunicato almeno 10 giorni prima dell’evento Costo: 90 euro con cane, 70 euro uditore senza cane IVA inclusa (il costo è inteso per ogni giornata) Posti con il cane PSP1: 5/6 binomi Posti con il cane PSP2: 6/8 binomi Organizzato dal: Centro cinofilo Educatamentecane asd e Scuola Cinofila Il Mio Cane Crediti APNEC: in via di riconoscimento Valido per il percorso Fisc qualifica “Problem Solving Practitioner” istruttore 1° livello attivazione mentale” Info e iscrizioni: [email protected] [email protected] specifica se desideri partecipare con il cane oppure come uditore Programma della 1°giornata 9.30-13-30 Teoria: la mattina si affronteranno temi propedeutici quali la mente del cane, l’intelligenza, i bisogni del cane, la piramide di Maslow, l’equazione di Dehasse, il concetto di stress. L’attivazione mentale: cos’è, come si mette in atto, i benefici, le regole. 14.30-18.30 Pratica: nel pomeriggio avrà luogo la sessione pratica con i cani presenti. Durante questa parte verrà richiesto ai partecipanti di condurre in prima persona una sessione di Problem Solving per fornire le competenze base adeguate e valutare la comprensione degli argomenti trattati durante la mattina. Esame finale: a fine giornata avrà luogo un test scritto che, insieme alla valutazione della sessione pratica condotta dal partecipante, permetterà la frequenza della seconda giornata. Programma della 2° giornata 9.30-13.00 e 14.00-17.00 Pratica: nella seconda giornata del corso molto spazio viene dedicato alle sessioni pratiche con i cani. Obiettivo è trasferire ai futuri PSP le competenze per progettare al meglio un percorso, scegliendo la migliore successione di giochi adattandola ad ogni singolo Cane. I partecipanti verranno invitati a condurre in prima persona una sessione di Problem Solving per fornire le competenze base adeguate e valutare la propria esperienza. Molto spazio viene dato dalla relatrice al confronto aperto tra tutti i partecipanti, in un ambiente di lavoro e formazione che permetta un confronto reale, produttivo e sereno tra professionisti per comprendere e far crescere competenze e conoscenze. Esame finale: a fine giornata avrà luogo un test scritto che, insieme alla valutazione della sessione pratica condotta dal partecipante, permetterà di frequentare la terza e ultima giornata

Comments
Il corso avrà luogo al mifidopet in ViaBattista Quadri, 79, 36100 Vicenza VI. Ambiente chiuso e riscaldato.
Il 30 giugno ci sarà la 3° giornata con esame finale.
Per iscrizioni [email protected]




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P4