EventiOggi.net

Musica, corpo, energia e benessere

Barletta
Castello svevo di Barletta
Bari (BA)
Tel 2018-04-15
Categoria Eventi


Lo scopo dell’evento è quello di fornire, tramite diverse relazioni, le informazioni relative alle cause delle patologie immunologiche, degenerative, osteoarticolari, cardiovascolari e neoplastiche offrendo, al tempo stesso, gli strumenti necessari per la prevenzione e terapia utilizzati sia dalla medicina convenzionale che da quella complementare. I partecipanti potranno avvalersi di consulenze specialistiche suddivise in diverse postazioni PROGRAMMA CONFERENZE Ore 11:00 Medicina Cellulare e carenza cronica di micronutrienti: quali conseguenze e come diagnosticarla in maniera non invasiva Numerosissime ricerche hanno dimostrato in maniera inequivocabile come la carenza di micronutrienti sia il fulcro delle patologie che affliggono il mondo occidentale. Un apporto adeguato di vitamine e oligolementi, guidato da una corretta alimentazione e da un sistema di analisi bioenergetica non invasiva può offrire un’azione preventiva e terapeutica mirata Dott.

Armando Gisotti (Rianimatore c/o Bonomo di Andria) Ore 11:30 Latte, carne e uova ... sfatiamo questi miti. Spesso ci illudiamo di portare avanti un’alimentazione corretta e invece finiamo con il restare vittime di credenze che non hanno alcuna evidenza scientifica. Latte, carne, zucchero, proteine animali: cosa c’è da sapere su questi tre argomenti? Dott.ssa Lucia Crispino (Biologa nutrizionista) Ore 12:00 Postura e Gravità L’ergonomia biofunzionale «non cura il dolore, ma libera dal dolore», perché ripristina l’armonia funzionale della postura e dei movimenti, riprogrammando gli engrammi posturali ed i riflessi neuro-motori, mediante l’educazione al movimento razionale ed ergonomico, in coerenza con il campo gravitazionale. La relazione con la gravità ha avuto un’azione «formante» sul nostro assetto posturale, ma può divenire causa di «dispostura» se si assumono posture errate per tempi prolungati, determinando dolorose tensioni muscolari, lombalgie, cervicalgie e dolori articolari da sovraccarico, ossia da stress meccanico Dott. Giuseppe Massara (Ergonomo biofunzionale - Dir. Dipartimento di Scienze del Movimento Umano - Università «Oliver Sacks») Ore 12:30 Perché deglutire bene? E’ estremamente importante perché da una cattiva postura linguale possono derivare una serie infinita di problemi di tipo ortodontico, di tipo estetico, di tipo posturale (iperlordosi, scoliosi, piedi piatti, cefalee, acufeni, divergenza oculare) e di tipo digestivo (reflusso gastroesofageo) Dott.ssa Daniela Dellaquila (Logopedista Miofunzionale) Ore 16:30 Registrazione partecipanti Ore 17:00 Musica e Cervello Negli ultimi anni le Neuroscienze si stanno dedicando con passione, grazie alle nuove straordinarie possibilità diagnostiche e di ricerca (la Risonanza Magnetica Funzionale e PET in primis), allo studio del complesso rapporto musica-cervello nel tentativo di decifrarne i connotati anatomici e funzionali, e al contempo di esplorare le possibilità terapeutiche della musica. La musica, guidandoci verso la riconciliazione con i nostri ritmi vitali smarriti, può favorire una rinascita, una metamorfosi nel modo di rapportarsi agli altri e alla vita. Il sistema nervoso può paragonarsi ad una grande orchestra sinfonica con diversi ritmi, melodie e strumentazioni. Quando una parte del cervello viene danneggiata, i naturali ritmi cerebrali e del corpo ne sono disturbati e i neuroni possono attivarsi al momento sbagliato o non attivarsi affatto. La musica esterna può contribuire a rimettere in tono la musica neurologica. La funzione terapeutica della musica risiede nel suo potere comunicativo, nella sua capacità di aprire canali di comunicazione non verbali. Il campo di applicazione della musicoterapia è vastissimo: dai disturbi autistici a quelli del comportamento, come coadiuvante nella terapia del dolore o nella riabilitazione dei malati di Alzheimer, fino all'utilizzo per le persone in coma. Dott. Antonio Montinaro (Neurochirurgo) Ore 18:00 BioArmon®: il potere del suono che crea benessere. Suoni, colori, oli essenziali e cristalli per armonizzare l'essere. La definizione formulata dall' Organizzazione Mondiale della Sanità è da più di 50 anni la seguente: “La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non consiste soltanto in un'assenza di malattia o di infermità”. Ciò implica una presa di coscienza su alcuni aspetti che partecipano allo stato di “completa” salute e che ci portano ad esplorare in noi non soltanto la parte materiale e fisica ma anche dimensioni più vicine al “sentire sottile”, allo spirito, piuttosto che alla materia. In questa dimensione il suono dimostra di avere una valenza importante, a volte decisiva. Sin dagli anni '50 e '70 del secolo scorso si sviluppano protocolli di ricerca che attestano che dopo somministrazioni di specifici brani musicali si notano sensibili cambiamenti sull'attività muscolare e respiratoria, e una forte influenza nell'intensità dell'ossigenazione tessutale. La musica distensiva ha un'azione sedativa sull'apparato cardiocircolatorio. La musica brillante aumenta le frequenze del battito cardiaco. La musica è in grado di curare l'insonnia e di ridurre l'anestesia nei piccoli interventi, attraverso l'uso di un ritmo a imitazione del respiro. La nota individuale, detta anche tonica personale, è il suono che caratterizza ogni essere umano, rendendolo unico e irripetibile. Il suono di base individuato dall'operatore BioArmon®, unito ai colori, ai cristalli e agli aromi ad esso corrispondenti in perfetta simbiosi energetica, consente di evidenziare una "mappa" vibrazionale che, adeguatamente interpretata, indica al soggetto la via per trovare una maggiore serenità e una più autentica realizzazione di sè nel percorso di vita. BioArmon® è il sistema creato da Bruno Oddenino in 30 anni di ricerca, che utilizzando la musica, la respirazione, le forme, i colori, gli oli essenziali e i cristalli in modo armonico e mirato, è in grado di modificare lo stato emozionale e fisico dell'essere, al fine di condurci, con semplicità e naturalezza, a sintonizzarsi con la nostra più intima essenza. BioArmon® si basa sul principio della sinestesi che è la percezione simultanea di più sensi che interagiscono in simbiosi, inducendo nel soggetto una presa di coscienza dei fenomeni molto più complessa e completa di quella che può sperimentare normalmente. Bruno Oddenino (Docente di conservatorio e Musicoterapeuta) Ingresso gratuito http://www.equilibriobiobenessere.it/interna.asp?idPag=100

Comments
Lo scopo dell’evento è quello di fornire, tramite diverse relazioni, le informazioni relative alle cause delle patologie immunologiche, degenerative, osteoarticolari, cardiovascolari e neoplastiche offrendo, al tempo stesso, gli strumenti necessari per la prevenzione e terapia utilizzati sia dalla medicina convenzionale che da quella complementare. I partecipanti potranno avvalersi di consulenze specialistiche suddivise in diverse postazioni PROGRAMMA CONFERENZE Ore 11:00 Medicina Cellulare e carenza cronica di micronutrienti: quali conseguenze e come diagnosticarla in maniera non invasiva Numerosissime ricerche hanno dimostrato in maniera inequivocabile come la carenza di micronutrienti sia il fulcro delle patologie che affliggono il mondo occidentale. Un apporto adeguato di vitamine e oligolementi, guidato da una corretta alimentazione e da un sistema di analisi bioenergetica non invasiva può offrire un’azione preventiva e terapeutica mirata Dott.Gisotti (Rianimatore c/o Bonomo di Andria) Ore 11:30 Latte, carne e uova ... sfatiamo questi miti. Spesso ci illudiamo di portare avanti un’alimentazione corretta e invece finiamo con il restare vittime di credenze che non hanno alcuna evidenza scientifica. Latte, carne, zucchero, proteine animali: cosa c’è da sapere su questi tre argomenti? Dott.ssaCrispino (Biologa nutrizionista) Ore 12:00 Postura e Gravità L’ergonomia biofunzionale «non cura il dolore, ma libera dal...




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P6