EventiOggi.net

Laboratorio di Psicoanalisi sull'alterità

Dal 16/11/2017 Al 24/05/2018
via degli Etruschi, 4
Roma
Libreria Assaggi
Roma (RM)
Categoria Eventi


Laboratorio di psicoanalisi sull’alterità a cura di Paola Malquori, psicoanalista a Roma, membro della Scuola di Psicoanalisi dei Forum del Campo Lacaniano. Il Laboratorio di psicoanalisi sull’alterità, si propone di affrontare la questione dell’altro, il diverso, a partire dalla teoria di Sigmund Freud e di Jacques Lacan. L’alterità, in primis quella del significante, causa nel soggetto stesso, l’essere parlante, un effetto perturbante, di estraneità, effetto di alterità nell’identico. L’amore, l’odio, le passioni dell’anima, sono forme di legame che ci mettono costantemente a confronto con l’altro, uguale ma diverso. L’epoca attuale promuove una logica che diluisce il singolare del desiderio in un godimento generalizzato che annulla le differenze e che produce qualcosa che non fa presa e che non si ferma.

Quale dunque la difficoltà di cogliere, sopportare e sostenere la differenza del singolo e della singolarità, l’alterità primaria? Questa domanda si apre su almeno altri tre sottotemi dai quali potremo indagare la questione: il sintomo, l’arte e il femminile. Ingresso gratuito Per informazioni potete rivolgervi a [email protected], cell. 3471673061

Comments
Per l’appuntamento del prossimo giovedì 7 dicembre del Laboratorio di psicoanalisi sull’alterità alla libreria Assaggi, riprenderemo la questione dell’alterità del sintomo a partire da alcuni punti già tracciati la volta scorsa. Prendendo l'esempio di Robinson Crusoe, abbiamo parlato della traccia che fa segno della presenza dell’altro, passato e andato altrove, una traccia cioè un segno che si può cancellare, o riscrivere nello stesso luogo o altrove, comunque una presenza. Potremmo parlare negli stessi termini del sintomo, un segno che a un certo punto assume un carattere unheimlich, familiare e perturbante, una traccia che mostra l’alterità come qualcosa di intimo, di conosciuto ma estraneo allo stesso tempo (il riferimento è al saggio di Freud del 1919, Il perturbante, V.9 Opere) . Ne parleremo attraverso il caso del piccolo Hans, un caso di fobia infantile, Analisi della fobia di un bambino di cinque anni (Caso clinico del piccolo Hans), V 5 Opere, che Freud scrive nel 1908, caso ripreso in vari momenti da Lacan e in particolare nello scritto Conferenza asul sintomo del 1975 che vi allego nella versione in francese e che trovate tradotta in italiano sul23 della rivista La Psicoanalisi. Vi aspetto giovedì prossimo, buon lavoro P.M.
Partiti ieri i lavori sul tema dell'alterità: riflessioni cliniche sull'attuale disorientamento rispetto allo spazio, al tempo e al rapporto con l'altro. Vi aspettiamo al prossimo...




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P8