EventiOggi.net

L'Officina dei Bambini e delle Bambine

Lecce
Palazzo Turrisi
Lecce (LE)
Tel 2017-10-27
Categoria Eventi


Boboto prosegue il suo impegno nella promozione e nella diffusione del tema dell’educazione e, nell’ambito Conversazioni sul futuro - Festival V edizione, propone un fitto programma dedicato ai più piccoli. Dal 27 al 29 ottobre (tra Palazzo Turrisi e Must) torna “L’Officina dei bambini e delle bambine” con il coordinamento di Iliana Morelli. #INFO e #ISCRIZIONI: scrivere a [email protected], specificando il #laboratorio, #nome, #cognome e #data di nascita del/la bambino/a. Questo il programma. VENERDÌ 27 OTTOBRE ore 17 > 18.30 / SALA 1 Palazzo Turrisi Palumbo Alla ricerca del pezzo perduto - Percorso tra immagini e letture A cura di Fermenti Lattici Età dai 5 ai 10 anni Max 20 bambin* Un percorso guidato tra le illustrazioni e le suggestioni dell'omonimo albo illustrato di Shel Silverstein edito in Italia da Orecchio Acerbo.

Su una semplice linea nera c'è lui, un cerchio cui manca uno spicchio. È in cerca del suo pezzo mancante che lo renderebbe perfetto. Rotolando e cantando, con il sole o la pioggia, costretto alla lentezza dalla sua imperfezione, dopo paludi e giungle, montagne e oceani finalmente troverà ciò che gli manca. Perché la felicità forse non è nella destinazione, a volte sta nel viaggio. SABATO 28 OTTOBRE ore 10 > 11 / SALA 3 Palazzo Turrisi Palumbo Una città che si trasforma A cura di Paola Mattioli Età dai 7 ai 10 anni Max 15 bambin* Lo sviluppo della tecnologia nasce per rispondere a un bisogno specifico dell'uomo. Le nostre città cambiano nel tempo proprio seguendo questo percorso. Durante il workshop i bambini avranno modo di progettare, costruire, sbagliare, ricostruire la loro città, una città che risponde alle esigenze dei più piccoli. Per farlo useremo cartone, colori, cancelleria varia e connettori stampati in 3D perfetti per questo gioco di costruzioni. Ore 10.30 > 11.30 / SALA 2 Palazzo Turrisi Palumbo Storytime: A present for Granny. A cura di KIDS&US language school Età da 1 a 5 anni Max 15 bambini L’ora del racconto è la rappresentazione di una storia attraverso diversi personaggi, canzoni e materiale complementare per fare in modo che i più piccoli possano godersi uno spettacolo in inglese. È il compleanno di Granny e Sam trascorrerà la giornata con lei. Ma è convinto che alcuni mostri lo stiano inseguendo ed ha molta paura. Vieni ad aiutare Sam a scoprire cosa sta succedendo. Ore 11:00 > 12:00 / SALA 1 Palazzo Turrisi Palumbo Una mattina con Monco A cura di Paolo Mirabelli Età 10 a 14 anni Max 10 bambini I bambini verranno guidati all'introduzione di programmazione grafica per il gioco con i robot, droni e macchine Rover. Impareremo a "sporcarci le mani" con il nostro amico robot "Monco" l'umanoide. Ore 12 > 13 / SALA 3 Palazzo Turrisi Palumbo Una città che si trasforma A cura di Paola Mattioli Età dai 7 ai 10 anni Max 15 bambin* Lo sviluppo della tecnologia nasce per rispondere a un bisogno specifico dell'uomo. Le nostre città cambiano nel tempo proprio seguendo questo percorso. Durante il workshop i bambini avranno modo di progettare, costruire, sbagliare, ricostruire la loro città, una città che risponde alle esigenze dei più piccoli. Per farlo useremo cartone, colori, cancelleria varia e connettori stampati in 3D perfetti per questo gioco di costruzioni. DOMENICA 29 OTTOBRE Ore 10 > 11 / SALA 2 Palazzo Turrisi Palumbo CorpoRè A cura di Anna Maria Conoci Età dai 4 ai 10 anni Max 15 bambin* CorpoRè favorisce l’autostima, l’espressione corporea, relazionale ed emotiva. Attraverso la musica, l'espressione corporea, la narrazione di storie, l'immaginazione e la verbalizzazione di vissuti i bambini imparano ad avere fiducia in sé stessi e a scoprire i loro talenti. Ore 10.30 > 11.30 / SALA 1 Palazzo Turrisi Palumbo Genitori sereni, bambini felici A cura di “Laboratorio di Danza” (Annamaria De Filippi e Francesca Nuzzo) Età dai 6 ai 10 anni Max 15 coppie adulto-bambin* Il laboratorio sarà avvolto dal desiderio di creare un’atmosfera rilassata e piacevole, un tempo dilatato da dedicare all’osservazione del proprio corpo e quello dei nostri bambini, nell’intenzione di abbattere quelle paure, apparentemente immotivate, che limitano la nostra capacità d’amore e mortificano quel tempo felice che noi adulti meritiamo di condividere con il nostro bambino interiore e con i nostri figli. I laboratori sono aperti a tutti i membri famigliari, oltre ai genitori sono estesi a tutti i componenti che potranno operare in coppia con il proprio bambino. Ore 11 > 11:30 / SALA 3 Palazzo Turrisi Palumbo AnimiAmo il mondo. A cura di Luca Scalzullo Età dagli 8 ai 10 anni Max 10 bambin* I bambini giocheranno con l'elettricità in massima sicurezza, rendendo "vivi" e interattivi oggetti di uso comune come frutta, plastilina, fogli, matite e oggetti di riciclo. Diventeranno i veri protagonisti di un evento... elettrico. Ore 12 > 12.30 / SALA 3 Palazzo Turrisi Palumbo AnimiAmo il mondo. A cura di Luca Scalzullo Età 8 - 11 anni Max 10 bambin* I bambini giocheranno con l'elettricità in massima sicurezza, rendendo "vivi" ed interattivi oggetti di uso comune come frutta, plastilina, fogli, matite e oggetti di riciclo. Diventeranno i veri protagonisti di un evento... elettrico. Ore 16 > 17.30 / SALA 3 Palazzo Turrisi Palumbo Coding che passione. A cura di Salvatore Maletesta Età 8-11 anni Max 12 bambin* In questo laboratorio ogni bambin* potrà scoprire strumenti e tecniche per divertirsi ed imparare con il coding. Ogni partecipante avrà la possibilità di utilizzare la propria creatività per programmare robot e schede elettroniche all’interno di isole dedicate Ore 16.30 > 17:30 / SALA 2 Palazzo Turrisi Palumbo MuoviAMOci A cura di Sara Mortella e Francesca Nuzzo Età 4-7 anni Max 15 bambin* Un laboratorio dedicato ai bambini, al loro naturale movimento nello spazio, alla loro spontaneità e creatività. Con il movimento tutto si crea, tutto si trasforma, nascono forme, sensazioni e suoni; diventeremo grandi come elefanti e piccoli come formiche, lisci come pietre e fluidi come acqua e attratti da vari stimoli ci muoveremo verso altre avventure. Ore 17 > 18.30 / SALA 1 Palazzo Turrisi Palumbo Alla ricerca del pezzo perduto - Percorso tra immagini e letture A cura di Fermenti Lattici Bambin* dai 5 ai 10 anni Max 20 bambin* Un percorso guidato tra le illustrazioni e le suggestioni dell’omonimo albo illustrato di Shel Silverstein. Su una semplice linea nera c’è lui, un cerchio cui manca uno spicchio. È in cerca del suo pezzo mancante che lo renderebbe perfetto. Rotolando e cantando, con il sole o la pioggia, costretto alla lentezza dalla sua imperfezione, dopo paludi e giungle, montagne e oceani finalmente troverà ciò che gli manca. Perché la felicità forse non è nella destinazione, a volte sta nel viaggio. Ore 17.30 > 18.30 / SALA 2 Palazzo Turrisi Palumbo Genitori sereni, bambini felici A cura di “Laboratorio di Danza” (Annamaria De Filippi e Francesca Nuzzo) Bambin* dai 6 ai 10 anni Max 15 coppie adulto-bambin* Il laboratorio sarà avvolto dal desiderio di creare un’atmosfera rilassata e piacevole, un tempo dilatato da dedicare all’osservazione del proprio corpo e quello dei nostri bambini, nell’intenzione di abbattere quelle paure, apparentemente immotivate, che limitano la nostra capacità d’amore e mortificano quel tempo felice che noi adulti meritiamo di condividere con il nostro bambino interiore e con i nostri figli. I laboratori sono aperti a tutti i membri famigliari, oltre ai genitori sono estesi a tutti i componenti che potranno operare in coppia con il proprio bambino. Ore 17.30 > 18.30 – MUST Museo Storico di Lecce Sbagliando s’inventa. Esercizi di Fantasia per bambini e genitori A cura di Leda Età 7-11 anni Max 15 bambin* Einstein è diventato uno dei più celebri fisici della storia anche grazie ai suoi errori. Il laboratorio è un invito a guardare l’errore come inventore di nuove realtà, come una diversa opportunità che la mente e la mano dell’uomo utilizzano per dare nuove risposte, per cercare nuove soluzioni, per moltiplicare gli sguardi e stupirsi dell’imprevedibile. Reinterpretando un gioco utilizzato dagli artisti surrealisti, e di cui spesso si serviva anche Rodari, i bambini giocano e si divertono con sbagli, imperfezioni, errori ortografici e pittorici per scoprire come in ogni ognuno di essi giaccia la possibilità di un’innovazione a cui dare forma con tecniche e materiali diversi. Perché «gli errori sono necessari, utili come il pane e spesso anche belli: per esempio, la torre di Pisa», come diceva Gianni Rodari




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P6