EventiOggi.net

ISTRUZIONI PER DIVENTARE FASCISTI | con Michela Murgia

Data: 12/12/2019
Assago
Milano (MI)
Categoria Arte e Cultura


ISTRUZIONI PER DIVENTARE FASCISTIdi e con Michela Murgia Drammaturgia sonora eseguita dal vivo da Francesco Medda Arrogalla Produzione Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcanoin collaborazione con Mismaonda Manipolando gli strumenti democratici si può rendere fascista per anni un intero paese senza nemmeno dirla mai la parola “fascismo”, facendo in modo che il linguaggio fascista sia accettato socialmente in tutti i discorsi, buono per tutti i temi, come fosse una scatola senza etichette – né di destra né di sinistra – che può passare di mano in mano senza avere a che fare direttamente con il suo contenuto. Il contenuto. Ecco il problema essenziale. Provare ad affermare il fascismo sul piano delle idee è lungo, complicato e conflittuale e alla fine si rivela inutile. Se si agisce sul metodo, invece, le cose verranno da sé. Poiché infatti in politica metodo e contenuto sono la stessa cosa, il metodo fascista ha il potere della trasmutazione alchemica: se applicato senza preclusione ideologica trasforma in fascista chiunque lo faccia proprio, perché – come direbbe Forrest Gump – fascista è chi il fascista fa.

Questo monologo offre istruzioni di metodo e in particolare istruzioni di linguaggio, l’infrastruttura culturale più manipolabile che abbiamo. Le parole generano comportamenti e chi controlla le parole di tutti controlla i comportamenti di tutti. È da lì, dai nomi che diamo alle cose e da come le raccontiamo, che il fascismo può affrontare la sfida di tornare contemporaneo. Se riusciamo a convincere un democratico al giorno a usare una parola che gli abbiamo dato noi, quella sfida possiamo vincerla. In coda al monologo un piccolo test per misurare il grado di apprendimento raggiunto e valutare i progressi nell’adesione al fascismo. FAQ Come raggiungo il Teatro con i mezzi pubblici o dove posso parcheggiare? MEZZI PUBBLICI M3 Crocetta – Tram 16, 24 – Bus 77, 94 PARCHEGGIO CONVENZIONATO Parcheggio del Centro (via Calderon de la Barca, 2):tariffa a forfait  € 4,50 per gli spettacoli serali (dalle ore 19.00 alla 01.00) e per quelli pomeridiani (dalle ore 14.30 alle 20.30).Il biglietto ritirato al parcheggio dovrà essere vidimato all’apposita obliteratrice posta in teatro, sul lato sinistro della cassa: solo così, al ritiro della vettura, verrà applicata la tariffa agevolata.Il pagamento (alla cassa manuale oppure a quella automatica) dovrà essere effettuato prima del ritiro della vettura.
Come posso contattare il Teatro per eventuali domande? Contattando l’Ufficio Promozione del Teatro allo 02-55181362 o 02-55181377 - interno 2 (da lunedì a sabato, dalle ore 10.00 alle ore 18.30 - orario continuato) oppure via e-email a [email protected] Devo portare le conferme d’ordine stampate per poter accedere allo spettacolo? È necessario portare le conferme d’ordine stampate in botteghino prima di accedere alla sala e convertirle con i biglietti con fila e posto assegnati. Le conferme d’ordine possono essere convertite solo il giorno stesso dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio. Il nome sulla mia conferma d’ordine o sulla registrazione non corrisponde al nome della persona che parteciperà, è un problema? Non è un problema. 




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P7