EventiOggi.net

Cene con la ricerca

Data: 09/05/2019
Abano Terme
Padova (PD)
Categoria Eventi


Cosa sono le Cene con la ricerca? Le Cene con la ricerca sono una tipologia di evento che Galileo Festival propone per la prima volta durante l’edizione 2019 della manifestazione.  Si tratta di un’occasione davvero speciale di poter cenare insieme a ricercatori e docenti dell’Università degli Studi di Padova, che presenteranno le nuove frontiere della ricerca scientifica e la loro relazione con la vita quotidiana. Sarà l’occasione per i commensali di interagire con i relatori in gruppi ristretti di 15-25 persone in modo da favorire la creazione di un’atmosfera informale e piacevole e di poter porre domande e chiedere chiarimenti.    Modalità di Partecipazione Per partecipare alle Cene con la ricerca: Riserva il tuo posto a tavola iscrivendoti entro le 23.30 del 3 maggio 2019 alla Lista di Partecipazione, richiedendo la prevendita gratuita e specificando a quale cena sei interessato. Entro due giorni dalla data in cui ti sei iscritto riceverai una e-mail con il link privato per completare la prenotazione con l’obbligo di finalizzare l’acquisto entro le 23.30 del 6 maggio 2019, dopo tale data l'acquisto sarà aperto anche ai non iscritti alla lista.

Gli iscritti alla lista di partecipazione avranno priorità in fase di acquisto dei biglietti FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI disponibili per ogni singola cena. Ogni cena prevede un contributo di 50€ comprensivo di iva e oneri fiscali e dà diritto ad assistere allo speech del relatore con la possibilità di interagire direttamente con lui/lei allo stesso tavolo e prevede un menu fisso di 3 portate (primo, secondo e dolce) bevande incluse. NON rientrano nell’offerta vino à la carte e liquori. Eventuali richieste fuori menu vanno saldate direttamente in loco. Al momento dell’acquisto ti chiederemo di segnalarci eventuali intolleranze o necessità alimentari. Non sono previsti rimborsi se non in caso di annullamento dell’evento a seguito del non raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Ricordiamo che le Cene con la ricerca sono riservate a persone maggiorenni e che i biglietti potranno essere venduti SOLO a soggetti privati e non ad aziende o professionisti con P.iva. Per maggiori informazioni si prega di NON contattare direttamente i ristoranti ma scrivere a [email protected] Le cene Rosario Rizzuto Magnifico Rettore dell'università degli Studi di Padova Titolo della cena Energia e salute: i mitocondri nella vita e nella morte della cellula Abstract I mitocondri rappresentano la centrale energetica di tutte le cellule del nostro organismo, in quanto producono l’energia necessaria per la maggior parte delle reazioni cellulari sottoforma di una piccola molecola chiamata ATP.
I mitocondri sono anche in grado di accumulare rapidamente lo ione calcio, attraverso un meccanismo a bassa affinità, chiamato Uniporto mitocondriale del calcio (MCU, Mitochondrial Calcium Uniporter). L’entrata di calcio all’interno dei mitocondri stimola le deidrogenasi della matrice e di conseguenza la produzione di energia per l’intera cellula. Tuttavia, un accumulo eccessivo di calcio all’interno dei mitocondri può portare alla morte cellulare. In questa presentazione, spiegherò gli ultimi sviluppi riguardanti la comprensione del meccanismo biochimico che permette l’entrata dello ione calcio all’interno della matrice mitocondriale. Dimostrerò che MCU fa parte di un complesso multiproteico che contiene numerosi modulatori (MCUb, MICU1, MICU2 and MICU3). Questa complessità molecolare è necessaria a garantire una regolazione molto raffinata dei segnali calcio mitocondriali e garantire il corretto bilanciamento fra la produzione di energia e la morte cellulare. Ristorante Villa Correr-Bosco di Rubano (Via Belle Putte,38, Bosco di Rubano, PD)     Piero Martin Professore di fisica sperimentale al Dipartimento di Fisica e Astronomia “G.Galilei” dell’Università di Padova e Fellow dell’American Physical Society Titolo della cena L’atomo nel piatto Abstract Chi, al sentire l’aggettivo “atomico”, non associa pensieri negativi? Pochi, probabilmente. Eppure di atomi son fatti i cibi che mangiamo, grazie all’energia che si ottiene dai legami atomici e nucleari si cucinano i pasti; con la radioattività si può ridurre l’abuso dei fertilizzanti dannoso per l’ambiente. Tra antipasto e dolce un menu parallelo di assaggi di fisica digeribili e frizzanti, dai fondamenti classici e quantistici alle frontiere della ricerca.
Ristorante Villa Correr-Bosco di Rubano (Via Belle Putte,38, Bosco di Rubano, PD)     Antonella Viola Professore Ordinario di Patologia Generale dell'Università di Padova Direttore scientifico dell’Istituto di Ricerca Pediatrica - Città della Speranza Titolo della cena Le nostre difese tra microbi, cibo e tecnologia  Abstract Il nostro sistema immunitario ci protegge dall’attacco di microbi e ci aiuta a mantenere integri e sani i nostri tessuti. Ma spesso le cose non funzionano come dovrebbero e il nostro miglior alleato può diventare  un nemico terribile, attaccando il nostro stesso corpo. Perché succede? Quali sono le cause delle allergie o delle malattie autoimmuni? Quali fattori influenzano il sistema immunitario? E la cena che sto consumando che effetti avrà? Discuteremo infine di tumori e delle nuove terapie basate sul potenziamento della risposta immunitaria.  Ristorante Tola Rasa (Via Vicenza, 7, Padova)      Paolo Gubitta e Martina Gianechini Professore ordinario di Organizzazione aziendale e Imprenditorialità al Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Padova e direttore scientifico del Centro per l’Imprenditorialità e le Aziende Familiari di CUOA Business School Professoressa associata di Gestione delle Risorse Umane al Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Padova e vice-direttrice scientifica dell’Osservatorio Professioni Digitali dell’Università di Padova  Titolo della cena Ratatouille: chiunque può cucinare.
Cena a base di Economia, Management e Gestione del Capitale Umano Abstract Una cena fuori dal comune con un menù originale: piatti “tradizionali” reinterpretati con “ricette inedite”, che faranno sperimentare “nuove sensazioni” ai nostri palati. Avremo con noi alcuni protagonisti di Ratatouille, l’esilarante film d’animazione della Pixar che ha molte assonanze con il mondo delle imprese: Rémy (il ratto intelligente, curioso e impulsivo con raffinati sensi del gusto e dell’olfatto), Alfredo Linguini (il ragazzo maldestro, che non ha né aspettative né sogni e che diventa un cuoco stellare, grazie all’aiuto segreto di Rémy), Auguste Gusteau (il miglior cuoco di Parigi e del mondo, fonte di ispirazione per Rémy e convinto che “Chiunque può cucinare”), Colette Tatou (la ragazza, tosta ma nello stesso tempo dolce e gentile, scelta per aiutare Linguini a migliorare nella cucina) e Anton Ego (il critico culinario cinico, presuntuoso, severo e spietato nelle recensioni e che odia il modo di pensare di Gusteau). Insieme a loro scopriremo i “nuovi gusti” dell’imprenditorialità, del career management, della peer evaluation e del passaggio generazionale.
Un menù solo per ristoranti stellati, adatto a persone di tutte le età e ad elevata digeribilità. Ristorante Tola Rasa (Via Vicenza, 7, Padova)     Fabrizio Nestola Docente di Mineralogia Direttore del Dipartimento di Geoscienze, Università di Padova Titolo della cena Diamanti: Viaggio al centro della terra Abstract I diamanti naturali sono tra gli oggetti più antichi della Terra e provengono dalle più grandi profondità del nostro pianeta senza subire alcuna trasformazione dal momento della loro formazione. Quando al loro interno i ricercatori trovano impurezze di altri minerali….possono arrivare grandi scoperte geologiche… Ristorante Fiorital (Via Carlo Rezzonico, 8, Padova)   Jacopo Bonetto Professore ordinario di Archeologia greca e romana presso l’Università di Padova e presso la Scuola Archeologica italiana di Atene Direttore del Dipartimento dei Beni Culturali Direttore scientifico delle Missioni archeologiche di Nora (Sardegna, Italia) e Gortyna (Creta, Grecia) Titolo della cena Archeologia del presente e del futuro: dallo studio del terreno alla Virtual Archaeology Abstract Nel corso della serata l’archeologo J. Bonetto racconterà le profonde e feconde evoluzioni che l’archeologia ha conosciuto negli ultimi trent’anni, trasformandosi da disciplina prettamente umanistico-antiquaria a brillante scienza che mira a ricostruire la storia complessa delle comunità antiche (politica, economia, società, produzione) attraverso lo studio dei manufatti e dei monumenti emersi da scavi archeologici o conservati in collezioni museali. Nel corso della serata si potranno capire queste recenti evoluzioni dell'archeologia, che ne fanno una "scienza globale" utile a capire il presente attraverso il passato, conoscere i risultati delle Missioni archeologiche padovane nel Mediterraneo e provare strumenti digitali immersivi che ricostruiscono gli scenari  delle antiche città di Nora e di Patavium.  Ristorante Kofler  (Piazza dei Signori, 21, Padova)     Mauro Conti Professore Ordinario di Sicurezza Informatica dell'Università di Padova Coordinatore del Gruppo "SPRITZ - Security and Privacy Research Group" Titolo della cena "Cena con... cyber-attacco" Abstract Partiamo con una cena tradizionale. Menù e carta dei vini. A proposito... Amarone? Smartphone? Meglio a portata di mano sul tavolo o... forse più educato tenerlo in tasca, magari insieme alle chiavi dell'automobile? Non importa. Quali sono i possibili cyber-attacchi a cui si può andare incontro da normali utenti di dispositivi informatici... magari proprio durante una cena al ristorante? Ehi, non preoccupatevi... come per le più "tradizionali" cene "con delitto"... il "delitto", cioè nel nostro caso il "cyber-attacco"... sarà solo una storia da raccontare. Forse. Ristorante Da Dante Alle Piazze (Via Daniele Manin, 10, Padova)     Paolo Colombo Professore ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali, Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Padova Coordinatore, Corso di dottorato in Ingegneria Industriale, Università di Padova Titolo della cena    La manifattura additiva: esagerazione o opportunità? Abstract Sempre più spesso le notizie che circolano, anche in ambito scientifico, sembrano più indirizzate ad evidenziare aspetti sensazionalistici piuttosto che contribuire allo sviluppo di una comprensione ragionata dei fenomeni e degli eventi. Pare che, per avere successo nella propria attività di ricerca, ci si debba per forza occupare di certi argomenti, salvo poi scoprire, pochi anni dopo, che la strada perseguita non era appropriata. Certamente, la manifattura additiva (Additive Manufacturing, 3D printing) appartiene alla categoria degli argomenti di punta che vengono oggi studiati in università e centri di ricerca in tutto il mondo, oltre che naturalmente essere sviluppati ed implementati da varie aziende in diversi settori industriali. Ma è questa una nuova “bolla” o siamo veramente di fronte ad una nuova rivoluzione industriale a tutti gli effetti? Le aziende devono investire in questa direzione, oppure farlo sarebbe solo uno spreco di risorse, senza un ritorno concreto nel medio e lungo termine? Partendo dalla propria esperienza diretta nel campo della manifattura additiva dei materiali ceramici, durante questo incontro si cercherà di capire se in questa nuova “moda” ci possono effettivamente essere delle novità da scoprire e delle opportunità da afferrare sia a livello di ricerca scientifica che di sviluppo industriale. Ristorante Piccola Trattoria (Via R. da Piazzola,21, Padova)     Doriana Sandonà e Roberta Sacchetto Docente di Biologia molecolare Università di Padova Docente di Anatomia degli animali domestici Università di Padova Titolo della cena Malattie rare, insieme si possono riparare Abstract Padova Raro è spesso sinonimo di prezioso, ma non quando sei un malato raro. Pochi ricercatori, pochi finanziamenti trasformano la rarità in sfortuna. Per questo, l’intuizione di estendere l’approccio terapeutico di una malattia rara ad altre patologie rare, insieme a passione e collaborazione sono stati i fattori essenziali per l’identificazione di una strategia farmacologica volta a riparare/aggiustare le proteine difettose che causano tre diverse malattie rare del muscolo scheletrico e cardiaco. Insieme non siamo più così rari. Ristorante Il Tinello (Via Ognissanti, 29, Padova)   Paola Milani Docente di Pedagogia Sociale e Pedagogia delle Famiglie Università di Padova Titolo della cena Reddito di cittadinanza, investimento nell’infanzia e capitale educativo dei genitori: programmi innovativi di empowerment familiare Abstract La povertà mette a rischio la riuscita scolastica e sociale dei bambini, incidendo fortemente sulla spesa pubblica dello Stato. Sappiamo infatti che ogni dollaro investito in servizi educativi rivolti ai bambini nei primi mille giorni di vita produce 7 dollari sul PIL di uno stato. Cosa stiamo facendo per liberare il potenziale educativo dei bambini che vivono in situazione di povertà e costruire giustizia sociale? Durante la cena saranno presentate le azioni sperimentali, e i relativi risultati, che stiamo implementando con migliaia di famiglie in Italia per rendere le misure di contrasto alla povertà, quali il recente reddito di cittadinanza, effettive misure di capacitazione di bambini e genitori piuttosto che di assistenza. Ristorante Isola di Caprera (Via Marsilio da Padova,11-15, Padova)     Marco Borga  Docente di Idraulica e Idrologia Università di Padova Titolo della cena Troppa e troppo poca… I cambiamenti climatici attraverso una goccia d’acqua Abstract Continuiamo a interrogarci circa effetti dei cambiamenti climatici sull’acqua, sia come risorsa che come rischio. Durante la cena vedremo come sia possibile già adesso riconoscere gli effetti delle modifiche del clima sul ciclo dell’acqua, e come questi cambiamenti alterino sia gli estremi che  la disponibilità della risorsa idrica. Ristorante Ristorante Sant’Agnese (Via Sant’Agnese, 21, Padova)     Roberto Ragazzoni Direttore INAF-Osservatorio Astronomico di Padova  Titolo della cena Esiste la vita oltre il pianeta terra?  Abstract Continuiamo a osservare il cielo da sempre e lo facciamo con i mezzi tecnologici più moderni, e anzi spesso li inventiamo apposta per l'occasione. A questa inventiva fanno eco tante conferme, non meno eccitanti, di quello che ci aspettavamo e tante nuove scoperte che dimostrano che la realtà spesso supera la fantasia. Il mondo dei pianeti al di fuori del nostro Sistema Solare rappresenta una nuova frontiera che ha già offerto risultati sorprendenti. Oltre a scoprire mondi le cui caratteristiche rendono noiosi i luoghi più speciali della Terra, si trascinano con sé alcune delle domande ancestrali del genere umano, tra le quali la presenza di vita al di fuori del nostro pianeta. Ristorante Ristorante ai Navigli (Via Riviera Tiso,11, Padova)   Anna Lante Professore associato di Scienze e Tecnologie Alimentari, Università di Padova Titolo della cena È buono, fa bene ed è sosteibile Abstract Parleremo di cibo, dal campo alla tavola, di come si può definire la qualità degli alimenti, di cosa sono gli alimenti funzionali e come si può misurare la sostenibilità dei sistemi alimentari. Ristorante Enotavola Pino (Via dell’Arco,37, Padova)




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P4