EventiOggi.net

2 Novembre - Onori ai defunti

Data: 02/11/2018
Largo di Palazzo Reale
Naples
Regno di Napoli e delle Due Sicilie
Napoli (NA)
Categoria Arte e Cultura


《 Mors sceptra ligonibus aequat 》 《 la morte equipara lo scettro alle zappe 》 Così c'è scritto alle Tombe Reali Aragonesi nella Chiesa di San Domenico a Napoli . Apparteniamo alla CIVILTÀ della Vita e per questo la Onoriamo quando questa cessa di esistere. Non ci appartengono le carnevalate che durante halloween pongono come protagonista la morte, spesso ritratta tra rivoli di sangue e mutilazioni . Noi Onoriamo la Vita , la memoria di chi ci ha preceduto, raccogliamo le eredità dei migliori, imitiamo l'esempio dei virtuosi. Troppo spesso abbandoniamo le piccole generazioni a questa deriva che celebra , attraverso maschere insanguinate, l'esatto opposto del rispetto che si deve alla VITA, ad ogni VITA ed alla persona umana; per poi rimanere sorpresi difronte alle efferatezza che sempre più minori compiono in disprezzo della Vita.

La Nostra Civiltà ritrova nel silenzio e nella preghiera la eredità di chi ci ha preceduto ed il senso della Immortalità Cristiana. In questa ricorrenza invitiamo tutti a rendere omaggio ai Nostri Augusti Sovrani, agli EROICI MILITARI del REAL ESERCITO di SUA MAESTÀ DUOSICILIANA che diede prova di FEDELTÀ estrema; alle centinaia di migliaia di Sudditi di Sua Maestà Duosiciliana che affrontarono il nemico invasore con za ppe,forconi e a mani nude fino a soccombere. Vogliamo inchinarci a tutti coloro che conobbero il martirio . Ai martiri del lager di fenestrelle in piemonte. Ai martiri di tutte le stragi di Pontelandolfo, Casalduni, Auletta, Bronte, Pietrarsa, Montefalcione, Castellammare del Golfo, Somma Vesuviana e tanti tanti altri, a Concetta Biondi, al Generale Spagnolo Mosè Borges. PRIMA tra tutti , quasi il simbolo, suo malgrado, di tutti i Nostri martiri vi è la piccola innocente di appena 8 anni e 2 mesi , FUCILATA dal "regio esercito italiano " alle ore 15 del triste 4 Gennaio 1863 a Castellammare del Golfo : ANGELINA ROMANO Tutti questi martiri urlano dalla oltre tomba fin quando Noi non restituiremo loro la VERITÀ che è, per essi, GIUSTIZIA. Invitiamo tutti, quindi al silenzio che è il miglior modo che abbiamo pdr rendere il dovuto Onore ai Nostri defunti . Chi può si rechi nei luoghi delle loro sepolture o dei loro martirii dalle Tombe Reali alla Cattedrale di Palermo, alla Basilica di Santa Chiara a Napoli o a fenestrelle in piemonte o al museo criminale di torino o nel piccolo cimitero dove fu costretta la piccola innocente ANGELINA ROMANO. A tutti l'invito ad elevare le proprie preghiere affinchè IDDIO LI ABBIA IN GLORIA

Comments
REGNO delle DUE SICILIE 19 Gennaio 1925 SUA MAESTÀ la MARIA rende la sua anima a Dio costretta ad un esilio forzato, lontana dal Suo Popolo che amò e seguì per tutta la sua esistenza. Visse in povertà tra ristrettezze economiche così come gli invasori costrinsero i Nostri Sovrani dopo aver loro derubato di tutti gli averi personali anche più intimi. Condivise con il REII e con tutto il Nostro Popolo le stesse sofferenze; conobbe la guerra e combattè EROICAMENTE tra gli EROI di Gaeta portando sulla propria divisa la polvere da sparo dei cannoni ed il SANGUE dei caduti; rischiò al pari della truppa gli stessi pericoli a costo della sua stessa Vita; condivise con tutti i soldati le stesse razioni alimentari, la stessa acqua , la stessa fame e la stessa sete. Fu presente accanto ad ogni ferito con amorevoli cure . La Nostraed il suoconsorte ReII, furono i primi ad emigrare ed a condividere con un intero Popolo in fuga, la pietosa condizione di emigrante. Non smise mai di seguire ed amare il suo Popolo fino alla fine dei suoi giorni; documentatissime sono le sue presenze accanto ai feriti della guerra mondiale a cui portava conforto mentre chiedeva notizie delle condizioni in cui versava il suo Popolo. Un mito. Una legenda. Un romanzo mai scritto. Una storia EROICA mai scritta e mai studiata. Noi sentiamo la vicinanza della Nostra ReginaSOFIA anche oggi, forse oggi più che mai. Ad...




Home Page - Privacy Sitemap Copyright © 2017 In EventiOggi.net

P6